panizzi@panizzi.it +39 0577-941576

 
 x 

Carrello vuoto
Tempo di preparazione:

20' (più 30' di riposo)

Tempo di cottura:

15'

Difficoltà:

*

Vino consigliato:

Panizzi San Gimignano Pinot nero DOC

Canederli allo speck

Tagliate il pane a cubetti e mettetelo in una terrina con lo speck. Soffriggete la cipolla nell’olio e frullate le uova con il latte: versate tutto sul pane,

aggiungendo il prezzemolo tritato e un po’ di sale. Lasciate riposare mezz’ora, poi unite la farina e se occorre ancora un po’ di latte: dovete ottenere un composto soffice ma maneggiabile. Formate tante palline rotonde grandi come un mandarino e fatele cuocere nel brodo per circa 15’, non facendo bollire troppo forte per non rischiare di romperle. Scolate i canederli con una schiumarola e conditeli con parmigiano, olio extravergine d’oliva e un pizzico d’erba cipollina.

(4 persone): 300 g di pane raffermo, 100 g di speck a dadini, ½ cipolla tritata, olio extravergine d’oliva Panizzi bio, 2 uova, 4 dl di latte (circa), 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, sale, brodo (di verdura o di carne), parmigiano grattugiato, erba cipollina fresca tritata.

Costo:

*